il comitato di quartiere

Il Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri è stato costituito il 10 luglio 2013. E' un'associazione di cittadini che hanno deciso di mettere in comune un po' del loro tempo per contribuire a rendere più vivibile il quartiere in cui vivono o lavorano. Sicurezza stradale, aree verdi, rifiuti sono state e sono tra i principali ambiti di interesse e di impegno del comitato.

 

Il Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri è iscritto all'"Albo dei Comitati di Quartiere del Municipio XV" (dal 4 dicembre 2014), aderisce alla "Consulta dei Comitati di Quartiere del Municipio Roma XV" ( la cui prima seduta si è svolta il 9 luglio 2018) e alla "Consulta Cittadina Sicurezza Stradale, Mobilità Dolce e Sostenibilità" presso il Comune di Roma (dal 5 luglio 2017)

Nota: Questo blog ospita i comunicati, le iniziative e le notizie relative al Comitato di quartiere, il Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri. Il Blog e il Comitato di quartiere sono due entità ben distinte. I comunicati e le informazioni presenti nel blog sono da attribuire al comitato di quartiere esclusivamente quando l'autore o gli autori siano il presidente o gli organi direttivi del comitato stesso

 

ORGANI SOCIALI - COMUNICAZIONI

12 MAGGIO 2018. ELETTO IL NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO

 

Il 12 maggio 2018, nel corso del'assemblea ordinaria, il Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri ha rinnovato - come da Statuto - le cariche sociali. Il nuovo Consiglio direttivo è composto dai seguenti componenti: Andrea Felici, Claudia Ranzani, Enrica Russo, Giovanni Giallombardo, Giovanni Milisenna, Mario Carta e Mauro Merafino. Confermato come Presidente Mario Carta. Vicepresidente è Giovanni Milisenna

27 MAGGIO 2017. ELETTO IL NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO

 

Il 27 maggio 2017, nel corso dell'assemblea ordinaria, il Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri ha rinnovato - come da Statuto - le cariche sociali. Il nuovo Consiglio direttivo è composto dai seguenti componenti: Andrea Felici, Claudia Ranzani, Giovanni Giallombardo, Giovanni Milisenna, Mario Carta, Nicola Campidoglio e Valter Nutarelli. Confermato come Presidente Mario Carta. Vicepresidente è Giovanni Milisenna. E' stato creato anche un Gruppo Comunicazione i cui componenti sono Giovanni Giallombardo (Referente), Claudia Ranzani e Orietta Casali

 

30 APRILE 2016. ELETTO IL NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO

 

Il 30 aprile, nel corso dell'assemblea pubblica, il comitato di quartiere ha rinnovato le cariche sociali. Il nuovo Consiglio direttivo è composto dai seguenti componenti: Enrica Russo, Giovanni Giallombardo, Giovanni Milisenna, Mario Carta, Nicola Campidoglio e Roberto Massimi. Confermato come Presidente Mario Carta.

 

Tutti gli incarichi hanno la durata di 1 anno e sono rinnovabili.

 

L'Assemblea ha, inoltre, eletto Giovanni Giallombardo come Referente del comitato presso la Consulta dei Comitati di Quartiere del XV Municipio.

 

Contatti Presidente Mario Carta: mario.carta03@gmail.com

 

Contatti Comitato Via Tieri: comitatoviatieri@gmail.com

  

STATUTO COMITATO DI ZONA VIA V. TIERI.pd
Documento Adobe Acrobat 202.3 KB

IL 23 MAGGIO 2014 IL COMITATO DI ZONA HA RINNOVATO LE CARICHE SOCIALI

 

Il nuovo Consiglio direttivo del Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri eletto dall'Assemblea il 23 maggio 2014 è composto dai seguenti residenti: Mario Carta, Giovanni Mameli, Carla Marusic, Roberto Massimi, Mauro Merafino e Giovanni Milisenna.

 

Mario Carta è il nuovo Presidente del Comitato di quartiere.

IL COMITATO DI ZONA VIA VINCENZO TIERI

 

Siamo un gruppo di cittadini che vivono o lavorano in Via Tieri, Via Ploner e aree limitrofe (La Storta, nel XV Municipio) che hanno deciso di associarsi per dare vita ad un comitato di quartiere. Il Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri, che si è costituito formalmente il 10 luglio 2013, è autonomo, apartitico, aconfessionale e senza fini di lucro.

 

VIA TIERI, UNA STRADA DI QUARTIERE

Il nostro impegno è cercare di rendere più vivibile e abitabile il quartiere sollecitando le istituzioni ad occuparsi in particolare di: 1) Sicurezza della strada; 2) Rifiuti e decoro urbano; 3) Parco. Promuoviamo la mobilità "sostenibile" o "dolce" (meno auto, più percorsi pedonali e ciclabili, ecc.); la riduzione della produzione di rifiuti e la loro raccolta differenziata attraverso la modalità porta a porta; la tutela e la valorizzazione delle aree verdi a disposizione dei cittadini.

 

VIA TIERI NON È UNA TANGENZIALE NÉ UNA PISTA!
Non possiamo accettare che uscire di casa per attraversare la strada, camminare o andare in bicicletta costituisca un rischio per la propria incolumità. Via Tieri non dev'essere più la tangenziale de La Storta o un autodromo dove vince chi va più veloce. Dobbiamo far capire alle istituzioni che è necessario utilizzare ogni deterrente utile per limitare la velocità e la rumorosità dei veicoli che vi transitano (auto, camion, moto, autobus): puntiamo in particolare a far realizzare attraversamenti pedonali rialzati e/o far installare autovelox fissi, ma anche a rivedere la struttura stessa della strada, con restringimenti, allargamento delle isole spartitraffico e - perché no - con la realizzazione di una corsia riservata alle biciclette.

 

VIA TIERI NON È PIU' UNA DISCARICA!

Fino ad aprile 2016 Via Vincenzo Tieri era di fatto considerata una delle discariche della zona, in cui si accumulavano rifiuti di vario tipo, depositati spesso in maniera illecita, provenienti anche da quartieri e paesi limitrofi. Per questo uno degli obiettivi principali del comitato di quartiere è stato fin dall'inizio quello di sollecitare l’inizio della raccolta differenziata porta a porta in tutto il nostro Municipio, eliminando i cassonetti dalla strada. Via Tieri e Via Ploner si sono subito proposti come quartiere in cui avviare un'eventuale sperimentazione di questa raccolta.

Il 30 aprile 2014 l'AMA riposiziona i cassonetti lungo la strada ma la situazione non migliora. Finalmente, l'11 aprile 2016 in Via Tieri e Via Ploner (e in Via Bragaglia e Via Conti) comincia la raccolta differenziata porta a porta e i cassonetti vengono eliminati. Via Tieri non è più una discarica. I nuovi obiettivi del comitato adesso sono quelli di una maggiore efficienza nella raccolta pap e il progressivo allargamento della raccolta porta a porta a tutta La Storta.

VIA TIERI E IL PARCO

Il parco di Via Tieri/Via Ploner è un vero e proprio patrimonio della zona, una delle poche aree verdi pubbliche attrezzate nei dintorni della via Cassia oltre il GRA. Ma il parco va tutelato e valorizzato, salvando dal degrado e dall'abbandono in particolare l'area giochi, la palestra all’aperto e l'area cani.


Vogliamo sollecitare le istituzioni e la politica a occuparsi del nostro territorio spesso abbandonato a sé stesso o utilizzato per fini che non sono il miglioramento della qualità della vita dei suoi abitanti. Per questo abbiamo deciso di organizzarci in prima persona. E perché il quartiere dove abitiamo o lavoriamo è anche nostro.

 

ADERISCI AL COMITATO

Chi è interessato a partecipare, o anche solo a dare la propria adesione, può compilare il modulo di adesione online oppure scaricare il modulo in formato pdf, compilarlo e inviarcelo o consegnarlo a mano. L’adesione al Comitato è completamente gratuita e impegna solo a condividerne gli obiettivi

 

Il/La sottoscritto/a ADERISCE  al COMITATO DI ZONA VIA VINCENZO TIERI.
Dichiara di essere a conoscenza dello STATUTO del COMITATO, quindi degli scopi, delle finalità e delle attività della stessa.
L’adesione al COMITATO può essere disdetta in qualsiasi momento attraverso una domanda in carta semplice da inviare per posta, via e-mail o con consegna personale.

Si informa che, ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. n.196/2003, i dati personali raccolti dal Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente in relazione alle attività del Comitato stesso. Titolare del trattamento dei dati personali è il Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri, con sede in Via Tieri, 55, 00123 Roma. Responsabile del trattamento è il Presidente del Comitato. Si informa, altresì, del diritto di ottenere la conferma dell'esistenza di tali dati, l’aggiornamento, la cancellazione, la anonimizzazione o il blocco dei medesimi in qualsiasi momento, in base all’art.7 del D.Lgs. n.196/2003.

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

SE PREFERISCI PUOI SCARICARE E COMPILARE CON CALMA LA SCHEDA DI ADESIONE. E POI INVIARCELA O CONSEGNARCELA PERSONALMENTE

Scheda di Adesione al Comitato.pdf
Documento Adobe Acrobat 61.0 KB

LO STATUTO

ART.1
(Denominazione e Sede)
È costituita un’associazione di cittadini denominata “Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri”, di seguito “Comitato”. Il Comitato ha sede in Roma in Via Vincenzo Tieri 55 presso il domicilio del Presidente. Tale sede potrà essere cambiata con delibera del Consiglio direttivo senza che ciò costituisca modifica dello Statuto.
Il Comitato è autonomo, apartitico, aconfessionale e senza fini di lucro e persegue esclusivamente i fini indicati nel successivo art.2.

ART.2
(Obiettivi)
Il Comitato vuole contribuire a migliorare la qualità della vita degli abitanti e degli operatori economici, commerciali, professionali e socio-culturali della zona (Via Tieri e Via Ploner) perseguendo i seguenti obiettivi specifici:
1) Trasformare Via Tieri in una vera e proprio strada di quartiere utilizzando ogni deterrente utile per limitare la velocità e la rumorosità dei veicoli che vi transitano (auto, camion, moto, autobus): segnaletica orizzontale e verticale, dissuasori di velocità, autovelox, strisce pedonali rialzate, restrizioni della carreggiata, ecc.
Il principio è che nelle strade di quartiere gli automobilisti sono tollerati, ma per prima cosa devono rispettare i bisogni, gli interessi e i tempi degli abitanti, dei pedoni, dei ciclisti e degli automobilisti che rispettano le regole.
2) Sollecitare l’inizio della raccolta differenziata porta a porta in tutta la zona, eliminando i cassonetti dalla strada, primo passo per recuperare un minimo di decoro urbano.
3) Salvaguardare e valorizzare il parco pubblico di Via Tieri/Via Ploner, vero e proprio patrimonio della zona, ma di fatto abbandonato al degrado.
4) Contrastare la costruzione di una strada carrabile tra via Tieri e via Conti e sostenere invece il progetto di un ponte pedonale e ciclabile.
5) Promuovere una cultura del rispetto verso il proprio territorio da parte di tutti i cittadini, residenti e non.
6) Altri obiettivi che verranno di volta in volta decisi dall’Assemblea (art.6).

ART.3
(Risorse)
Il Comitato provvede al conseguimento dei suoi obiettivi attraverso l’impegno volontario e gratuito degli aderenti ed eventualmente attraverso la costituzione di un fondo comune alimentato da raccolte fondi, contributi di singoli o associazioni, ecc.

ART.4
(Adesione)
Si aderisce al Comitato mediante domanda scritta. L’adesione può essere ritirata in qualsiasi momento, sempre in forma scritta.

ART.5
(Organi)
Sono organi del Comitato:
a) L’Assemblea degli Aderenti.
b) Il Consiglio Direttivo
c) Il Presidente

ART.6
(L’Assemblea)
L’Assemblea è costituita da tutti gli Aderenti.
L’Assemblea fissa gli indirizzi e altri eventuali obiettivi del Comitato ed elegge il Consiglio Direttivo.
Ogni Aderente dispone di un voto.
L’Assemblea è convocata e presieduta dal Presidente e può essere ordinaria o straordinaria.
L’Assemblea ordinaria indirizza l’attività del Comitato e inoltre:
 Approva il programma annuale delle attività predisposte dal Presidente;
 Elegge i componenti del Consiglio Direttivo;
 Approva il bilancio consuntivo e l’eventuale bilancio preventivo.
L’Assemblea ordinaria si tiene almeno 1 volta all’anno e ogni volta che il Presidente o almeno 1/5 degli Aderenti ne ravvisino l’opportunità.
Le deliberazioni dell’Assemblea ordinaria vengono assunte con la maggioranza relativa dei presenti.
L’Assemblea straordinaria delibera sulle modifiche dello Statuto e sull’eventuale scioglimento del Comitato.
L’Assemblea straordinaria si tiene ogni volta che il Presidente o almeno 1/3 degli Aderenti ne ravvisino l’esigenza.
Le deliberazioni dell’Assemblea straordinaria vengono assunte con la maggioranza assoluta dei presenti.

ART. 7
(Consiglio Direttivo)
Il Comitato è amministrato da un Consiglio Direttivo composto da un numero di membri non inferiore a 3 e non superiore a 7.
Il Consiglio Direttivo è eletto dall’Assemblea degli Aderenti. Il primo Consiglio Direttivo è nominato con l’Atto costitutivo.
I membri del Consiglio rimangono in carica 1 anno e sono rieleggibili.
Possono far parte del Consiglio gli Aderenti al Comitato.
Il Consiglio nomina al suo interno un Presidente e un Vicepresidente.
Le deliberazioni del Consiglio sono valide se vengono assunte dalla maggioranza relativa dei presenti. In caso di parità decide il voto del Presidente.
Il Consiglio svolge i seguenti compiti:
 Cura le deliberazioni assunte dall’Assemblea;
 Nomina il Presidente e il Vicepresidente;
 Provvede al normale funzionamento del Comitato, all’amministrazione e alla conservazione del materiale e delle attrezzature compiendo a tale scopo tutti gli atti necessari e opportuni;
 Svolge ogni altra attività non espressamente attribuita all’Assemblea.

ART. 8
(Il Presidente)
Il Consiglio Direttivo nomina tra i suoi componenti il Presidente che rimane in carica 1 anno.
Il Presidente rappresenta l’Associazione verso terzi e ne ha la firma e la rappresentanza sociale e legale.
Presiede il Consiglio Direttivo e l’Assemblea degli Aderenti.
Predispone il programma annuale delle attività.
In caso di sua assenza o impedimento le sue funzioni spettano al Vicepresidente.

ART.9
(Bilancio)
L’esercizio si chiude il 31 dicembre di ogni anno. Entro il 30 aprile il Consiglio Direttivo sottopone all’Assemblea il bilancio consuntivo relativo all’anno precedente e l’eventuale bilancio preventivo.
Al termine di ogni esercizio finanziario il Consiglio Direttivo redige il bilancio consuntivo e l’eventuale preventivo che avrà cura di depositare presso la sede sociale, a disposizione degli aderenti, cinque giorni prima della data stabilita per l’assemblea ordinaria annuale. Eventuali utili di bilancio dovranno essere impiegati per le attività sociali.

ART. 10
(Scioglimento del Comitato)
Lo scioglimento del Comitato è deliberato dall’Assemblea degli Aderenti riunita in seduta straordinaria con una maggioranza di almeno i 2/3 degli aderenti stessi.

 ART. 11
(Disposizioni finali)
Due copie dello Statuto e di tutte le successive ed eventuali modifiche, firmate dal Presidente, saranno depositate nell’Archivio del Comitato.

STATUTO COMITATO DI ZONA VIA V. TIERI.pd
Documento Adobe Acrobat 202.3 KB

CONSIGLIO DIRETTIVO DEL COMITATO DI QUARTIERE

Il Comitato è amministrato da un Consiglio Direttivo composto da un numero di membri non inferiore a 3 e non superiore a 7. Il Consiglio Direttivo è eletto dall’Assemblea degli Aderenti. I componenti del Consiglio rimangono in carica 1 anno e sono rieleggibili.
Possono far parte del Consiglio gli Aderenti al Comitato.
Il Consiglio nomina al suo interno un Presidente ed eventualmente un Vicepresidente.
Il Consiglio svolge i seguenti compiti: cura le deliberazioni assunte dall’Assemblea; nomina il Presidente e il Vicepresidente; provvede al normale funzionamento del Comitato, all’amministrazione e alla conservazione del materiale e delle attrezzature; svolge ogni altra attività non espressamente attribuita all’Assemblea.

CONSIGLIO DIRETTIVO dal 12/05/18

Mario Carta (Presidente), Giovanni Milisenna (Vicepresidente), Andrea Felici, Claudia Ranzani, Enrica Russo, Giovanni Giallombardo e Mauro Merafino

CONSIGLIO DIRETTIVO dal 27/05/17

Mario Carta (Presidente), Giovanni Milisenna (Vicepresidente), Andrea Felici, Claudia Ranzani, Giovanni Giallombardo, Nicola Campidoglio e Valter Nutarelli

CONSIGLIO DIRETTIVO dal 30/04/16

Mario Carta (Presidente), Enrica Russo, Giovanni Giallombardo, Giovanni Milisenna, Nicola Campidoglio e Roberto Massimi

 

CONSIGLIO DIRETTIVO dal 23/05/14 al 30/04/16

Mario Carta (Presidente), Carla Marusic, Giovanni Mameli, Giovanni Milisenna, Mauro Merafino e Roberto Massimi

 

CONSIGLIO DIRETTIVO dal 10/07/13 al 23/05/14

Giovanni Giallombardo (Presidente, dimesso il 30 aprile 2014), Mauro Merafino (Vicepresidente), Mario Carta, Giovanni Milisenna, Giovanni Mameli e Roberto Massimi

I VERBALI DELL'ASSEMBLEA DEL COMITATO DI QUARTIERE

L’Assemblea è costituita da tutti gli Aderenti al comitato di quartiere. Stabilisce gli indirizzi e altri eventuali obiettivi del comitato ed elegge il Consiglio Direttivo. Ogni Aderente dispone di un voto.
L’Assemblea è convocata e presieduta dal Presidente e può essere ordinaria o straordinaria.
L’Assemblea ordinaria si tiene almeno 1 volta all’anno e ogni volta che il Presidente o almeno 1/5 degli Aderenti ne ravvisino l’opportunità.
Le deliberazioni dell’Assemblea ordinaria vengono assunte con la maggioranza relativa dei presenti.

IL VERBALE DELL'ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 12 MAGGIO 2018
Verbale Assemblea_12mag18.pdf
Documento Adobe Acrobat 112.7 KB
IL VERBALE DELL'ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 27 MAGGIO 2017
Verbale ASSEMBLEA - 27mag17.pdf
Documento Adobe Acrobat 65.6 KB
IL VERBALE DELL'ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 30 APRILE 2016
verbale assemblea_30apr16.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.9 MB
IL VERBALE DELL'ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 23 MAGGIO 2014
Verbale Assemblea Ordinaria_23mag14.doc
Documento Microsoft Word 29.0 KB
IL VERBALE DELL'ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 13 DICEMBRE 2013
Verbale Assemblea Ordinaria_13dic13.doc
Documento Microsoft Word 28.5 KB

L'ALBO DEI COMITATI DI QUARTIERE DEL XV MUNICIPIO

ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI COMITATI DI QUARTIERE DEL XV MUNICIPIO

 

5 febbraio 2015

 

Il 6 maggio 2014 il XV Municipio ha istituito l’Albo dei Comitati di Quartiere ed approvato l’Avviso Pubblico per l’iscrizione al suddetto Albo Municipale. Ad oggi sono 11 i comitati iscritti, tra cui il Comitato di zona Via Vincenzo Tieri (che aveva presentato la richiesta di iscrizione lo scorso 4 dicembre). L'elenco aggiornato a gennaio 2015 è disponibile sul sito del Municipio http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW718173&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId:jp_pagecode. Sull'argomento, è da segnalare un articolo di ieri su Vignaclarablog in cui si evidenzia il fatto che l’iscrizione pare un mero esercizio burocratico dove il “pena esclusione” impera. Il quotidiano ha chiesto, quindi, al vice presidente del Municipio (Alessandro Cozza) di rispondere alla semplice domanda: perchè un comitato di quartiere dovrebbe iscriversi all’albo? http://www.vignaclarablog.it/2015020431853/albo-cdq-xv-municipio-perche-iscriversi/

L'iscrizione all'albo rischia infatti di rimanere una scatola vuota senza la contemporanea istituzione di quella "consulta dei comitati" (di cui si era cominciato a parlare nel novembre 2013) che avrebbe dovuto regolamentare le modalità di partecipazione degli stessi comitati di quartiere alla vita del municipio e che aveva l'obiettivo dichiarato di garantire la massima partecipazione dei cittadini alle scelte amministrative che incidono sul territorio (art.1). Che fine ha fatto questo progetto?

L'albo è comunque un primo passo. Ma, appunto, solo il primo.

ELENCO_COMITATI_DI_QUARTIERE_ISCRITTI_GE
Documento Adobe Acrobat 538.3 KB

ISTITUITA  LA CONSULTA DEI COMITATI DI QUARTIERE DEL MUNICIPIO ROMA XV

 

11 novembre 2015

 

Con provvedimento n. 29 del 27/07/2015 il Consiglio del Municipio ha deliberato l’istituzione della Consulta dei Comitati di Quartiere del Municipio Roma XV ed il relativo regolamento, un organismo di partecipazione che ha l’obiettivo di raccogliere e coordinare le diverse problematiche presenti nel territorio municipale.

 

I soli Comitati iscritti all’Albo del Municipio XV possono presentare la domanda di partecipazione presso l'Ufficio Protocollo Municipio Roma XV - Via Flaminia 872 nei seguenti giorni e orari: Tutti i giorni 8.30/13.00; Martedì e Giovedì anche 14.00/17.00 oppure a mezzo pec: protocollo.mun20@pec.comune.roma.it.

 

 

La prima seduta della Consulta dei Comitati di Quartiere si è svolta il 9 luglio 2018

 

DELIBERA_MUNICIPIO_ROMAXV_N.29.2015.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.0 MB
Avviso Istituzione Consulta dei Comitati di Quartiere
Avviso_Pubblico_Istituzione_Consulta.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.4 MB
Domanda di Adesione alla Consulta dei Comitati di Quartiere
Domanda_adesione_Consulta_CdQ.pdf
Documento Adobe Acrobat 181.3 KB

RELAZIONI ANNUALI DELL'ATTIVITA' SVOLTA DAL COMITATO DI QUARTIERE

 

Come previsto dall'avviso di istituzione dell'Albo triennale dei Comitati di Quartiere nel XV Municipio (Determinazione Dirigenziale n.562, prot. CU n.35801 del 6/05/2014), il Comitato Via Vincenzo Tieri provvede annualmente ad inoltrare in Municipio una relazione sull'attività svolta

 

Relazione Annuale 2017 - Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri
Relazione annuale 2017 - Comitato di Zon
Documento Adobe Acrobat 130.0 KB
Relazione Annuale 2016 - Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri
Relazione Annuale 2016 - Comitato Via Vi
Documento Adobe Acrobat 46.2 KB
Relazione Annuale 2015 - Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri
Relazione Annuale 2015 - Comitato Via Vi
Documento Adobe Acrobat 1.2 MB

INCONTRI CON GLI ORGANI POLITICI DEL XV MUNICIPIO

CONSILIATURA 2016-OGGI - PRESIDENTE XV MUNICIPIO:       STEFANO SIMONELLI (M5S)

DATA ORGANO POLITICO TEMA NOTE 
                  7 Giu 2018 

                  Comm. Ambiente

e Mobilità                   

                                      Illustrazione del Progetto

del Coni sul Parco di

Via Tieri           

Invito della Commissione Ambiente
30 Mag 2017 Presidente Sicurezza stradale  Invito in seguito a consegna Petizione Sicurezza stradale
11 Mag 2017 Comm. Ambiente e Mobilità

Sicurezza stradale e

Aree Verdi

Presentazione Petizione Sicurezza stradale
25 Ott 2016 Comm. Ambiente e Mobilità Parco  

CONSILIATURA 2013-16 - PRESIDENTE XV MUNICIPIO:            DANIELE TORQUATI (PD)

DATA ORGANO POLITICO TEMA NOTE 
                                                                                      
15 Lug 2015 Commissione Ambiente Centri Raccolta Ama Riunione con i comitati di quartiere del XV Municipio
29 Apr 2015 Commissione Lavori Pubblici Sicurezza stradale Sopralluogo in V.Tieri. Presenti Polizia locale e UOT XV Municipio
22 Apr 2015 Commissione Patrimonio Parco Sopralluogo al Parco
15 Apr 2015 Commissione Lavori Pubblici Sicurezza stradale e Rifiuti                       
18 Giu 2014 Commissione Ambiente Parco Sopralluogo al Parco
7 Apr 2014 Commissione Lavori Pubblici Rifiuti e Sicurezza stradale Presenti Ama e Polizia locale
31 Mar 2014 Commissione Lavori Pubblici Piano di Zona  
20 Set 2013 Presidente Sicurezza stradale, Rifiuti, Parco  

VERBALI DELLE SEDUTE DELLE COMMISSIONI A CUI HA PARTECIPATO IL COMITATO DI ZONA VIA VINCENZO TIERI

Commissione Mobilità e Ambiente - 7 Giugno 2018
Illustrazione del Progetto del Coni su un'Area Sport e un'Area Giochi da realizzare nel Parco di Via Tieri
VERB DI COMM Mobilità del 07.06.2018.pdf
Documento Adobe Acrobat 495.7 KB
Commissione Mobilità e Ambiente - 11 Maggio 2017
Consegna e Illustrazione della Petizione sulla Sicurezza stradale
Verbale_Commiss.__Mobilita_11mag17.pdf
Documento Adobe Acrobat 470.0 KB
Commissione Mobilità e Ambiente - 25 Ottobre 2016
Parco e Raccolta Rifiuti
Verbale_Comm._Ambiente_25ott16.pdf
Documento Adobe Acrobat 311.2 KB
Integrazione al Verbale della Seduta del 25 ottobre 2016
Verbale_Comm._Ambiente_integraz._22nov16
Documento Adobe Acrobat 315.3 KB
Commissione Mobilità e Ambiente - 15 Luglio 2015
Individuazione Centri di Raccolta Ama
15 lug 15.pdf
Documento Adobe Acrobat 79.5 KB
Commissione Lavori Pubblici - 29 Aprile 2015
Sopralluogo della Commissione Lavori Pubblici in Via Vincenzo Tieri in relazione alla Sicurezza stradale. Presenti UOT del XV Municipio e Polizia locale
29 apr 15.pdf
Documento Adobe Acrobat 137.9 KB
Commissione Patrimonio
Sopralluogo della Commissione Patrimonio presso il Parco di Via Tieri
22 apr 15.pdf
Documento Adobe Acrobat 125.3 KB
Commissione Lavori Pubblici - 15 Aprile 2015
Sicurezza stradale, Parere negativo sul collegamento stradale tra Via Conti e Via Tieri e richiesta di attivazione della raccolta differenziata porta a porta
15 apr 15.pdf
Documento Adobe Acrobat 200.6 KB
Commissione Mobilità e Ambiente - 18 Giugno 2014
Sopralluogo della Commissione Mobilità e Ambiente presso il Parco di Via Tieri
18 giu 14.pdf
Documento Adobe Acrobat 116.8 KB
Commissione Lavori Pubblici - 7 Aprile 2014
Problematiche Via Tieri - Sicurezza Stradale e Raccolta Rifiuti
7 apr 14.pdf
Documento Adobe Acrobat 188.4 KB
Commissione Lavori Pubblici - Urbanistica - 31 Marzo 2014
Piano di Zona B24 Cerquetta
31 mar 14.pdf
Documento Adobe Acrobat 201.2 KB

ARCHIVIO NEWS E COMUNICAZIONI

INAUGURATE LE PETTORINE DEL COMITATO DI QUARTIERE

 

1 aprile 2017

 

In occasione di un incontro del comitato di quartiere al parco pubblico, sono state presentate e indossate le nuove pettorine del Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri. Di colore giallo, presentano davanti il simbolo del comitato /rafforzato con uno sfondo blu) e dietro la scritta "COMITATO DI ZONA VIA TIERI". Grazie anche stavolta al lavoro di Claudia Ranzani.

Il costo delle pettorine e della stampa del logo e delle scritte è stato di €11,20 ciascuna. Il comitato di quartiere è a disposizione dei cittadini che volessero averne una. Ne sono disponibili ancora 8.

Il Presidente del Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri tra Giovanni Milisenna (a sinistra) e Mauro Merafino (a destra)
Il Presidente del Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri tra Giovanni Milisenna (a sinistra) e Mauro Merafino (a destra)

ECCO IL LOGO DEL COMITATO DI ZONA VIA VINCENZO TIERI

 

19 febbraio 2017

 

Il Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri si è dotato di un logo. Sotto la scritta "Roma XV Municipio" è indicato ben in evidenza "Comitato di Zona" e in grassetto "Via Tieri". In basso due casette ad indicare che Via Tieri è una strada di quartiere. Il tutto su uno sfondo azzurro e celeste. L'autrice è Claudia Ranzani, che ringraziamo per l'ottimo lavoro

COMUNICAZIONE AGLI ISCRITTI

2 maggio 2014

Entro l’8 luglio – data di scadenza naturale di tutte le cariche sociali – come previsto dallo statuto del comitato di zona sarà convocata un’assemblea per l’elezione dei componenti del nuovo consiglio direttivo e la nomina, all’interno del consiglio stesso, del nuovo presidente.
Oltre alla partecipazione, chiediamo anche ad ognuno degli aderenti la disponibilità a presentare candidature per il consiglio direttivo e il ruolo di presidente.

“Le cose vanno meglio quando un buon numero di persone decide che devono andare meglio; le cose cambiano quando la gente comune si coalizza per raggiungere uno scopo” (Kofi Annan)

Permettetemi un’annotazione personale ...

 

Dalla nascita dell’associazione (l’8 luglio 2013) abbiamo vissuto dei mesi intensi e impegnativi in cui – da semplici cittadini e partendo in sole due persone (ora siamo quasi 50) – siamo riusciti a stabilire contatti e rapporti con le istituzioni e la stampa locale, promuovere iniziative, partecipare ad incontri e riunioni, ottenere qualche risultato. Un anno di lavoro svolto con entusiasmo, ma anche con fatica e spesso con difficoltà. Abbiamo commesso degli errori, ma l’abbiamo sempre fatto in buona fede, mettendoci a disposizione per cercare di migliorare il quartiere in cui viviamo e che consideriamo come casa nostra. Mi auguro che in questi mesi sia almeno stato gettato un seme....
Confermando il mio impegno personale all’interno del comitato, che è impegno per il quartiere, non posso perciò che comunicare la mia indisponibilità a ricoprire nuovamente la carica di presidente. Decisione maturata già da qualche tempo e solo anticipata – forse in maniera un pò brusca e inattesa ai più – a causa degli eventi legati alle vicende dei rifiuti e del riposizionamento dei cassonetti.
Un ricambio non è solo auspicabile, ma è anche doveroso.

Grazie a tutti.

Giovanni G.


DIMISSIONI DEL PRESIDENTE DEL COMITATO DI VIA V. TIERI

30 aprile 2014

Oggetto: Dimissioni dalla carica di Presidente

Con la presente comunico al Consiglio direttivo le mie dimissioni irrevocabili dalla carica di Presidente del Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri a partire dalla data odierna.

Giovanni Giallombardo

È NATO IL COMITATO DI ZONA VIA VINCENZO TIERI. ORA FACCIAMOLO CRESCERE!

 

10 luglio 2013

 

Con la sottoscrizione dell’Atto Costitutivo e dello Statuto, il 10 luglio 2013 si è costituito formalmente il “Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri”.
Il Comitato di Quartiere, indipendente da qualsiasi appartenenza politica e senza scopo di lucro, si pone i seguenti obiettivi:

1) Trasformare via Tieri in una vera e propria strada di quartiere sicura e vivibile utilizzando ogni deterrente utile per limitare la velocità e la rumorosità dei veicoli che vi transitano (auto, camion, moto, autobus): segnaletica orizzontale e verticale, autovelox, strisce pedonali rialzate, ecc. VIA TIERI NON È UNA TANGENZIALE!
2) Sollecitare l’inizio della raccolta differenziata porta a porta in tutta la zona, eliminando i cassonetti dalla strada, primo passo per recuperare un minimo di decoro urbano. VIA TIERI NON È UNA DISCARICA!
3) Salvaguardare e valorizzare il parco pubblico di via Tieri/via Ploner, vero e proprio patrimonio della zona, ma di fatto abbandonato al degrado.
4) Contrastare la costruzione di una strada carrabile tra via Tieri e via Conti e sostenere invece il progetto di un ponte pedonale e ciclabile.
5) Promuovere una cultura del rispetto verso il proprio territorio da parte di tutti i cittadini, residenti e non.
6) Altri obiettivi che verranno di volta in volta segnalati o proposti.

I promotori (Giovanni Giallombardo, Mauro Merafino, Mario Carta, Giovanni Milisenna e Giovanni Mameli) formano il primo Consiglio direttivo che rimarrà in carica 1 anno. Presidente è stato nominato Giovanni Giallombardo. Vicepresidente Mauro Merafino.

 

Il 18 luglio 2013 il Consiglio direttivo del Comitato si è arricchito della presenza di un nuovo componente, Roberto Massimi.

 

Il 30 aprile 2014 Giovanni Giallombardo  ha comunicato le dimissioni dalla carica di Presidente del Comitato.

Per contattarci:

viatieri@virgilio.it

Facebook/Comitato di zona Via Tieri

 

CONSIGLIO DIRETTIVO (in carica fino al 23/05/14)

 

GIOVANNI GIALLOMBARDO (Presidente dal 10/07/2013, dimesso il 30 aprile 2014) 

 

MARIO CARTA

 

GIOVANNI MAMELI

 

CARLA MARUSIC

 

ROBERTO MASSIMI

 

MAURO MERAFINO

 

GIOVANNI MILISENNA

 

SCARICA E DIFFONDI IL VOLANTINO DEL COMITATO DI VIA TIERI
VOLANTINO.pdf
Documento Adobe Acrobat 73.8 KB

APPELLO per la COSTRUZIONE di un COMITATO di ZONA

12 marzo 2013

Vogliamo organizzare un Comitato di Zona costruito da persone che vivono o lavorano in Via Vincenzo Tieri e aree limitrofe, indipendente da qualsiasi appartenenza politica, con i seguenti obiettivi:

1) Trasformare via Tieri in una vera e propria strada di quartiere sicura e vivibile utilizzando ogni deterrente utile per limitare la velocità e la rumorosità dei veicoli che vi transitano (auto, camion, moto, autobus): segnaletica orizzontale e verticale, autovelox, strisce pedonali rialzate, ecc.
VIA TIERI NON È UNA TANGENZIALE!

2) Sollecitare l’inizio della raccolta differenziata porta a porta in tutta la zona, eliminando i cassonetti dalla strada, primo passo per recuperare un minimo di decoro urbano.

3) Salvaguardare e valorizzare il parco pubblico.

4) Promuovere una cultura del rispetto verso il proprio territorio da parte di tutti i cittadini, residenti e non.

5) Altri obiettivi che verranno di volta in volta segnalati o proposti.

Constatata l’indifferenza e il disinteresse della classe politica e delle istituzioni per il nostro quartiere (e limitiamoci al nostro quartiere!) riteniamo necessario e urgente provare ad organizzarci in prima persona. Si comincia con una goccia. Cominciamo da qui, con le nostre forze e le nostre idee.
Diamoci una mano. Non esitate a contattarci per organizzare il Comitato!
Grazie.

Giovanni Giallombardo

 

www.viatieri.jimdo.com

viatieri@virgilio.it

 

DIFFONDI L'APPELLO
Appello Costruzione Comitato di Zona.pdf
Documento Adobe Acrobat 874.4 KB