no al ponte stradale

nuove strade? no grazie

Siamo nettamente contrari alla costruzione della strada di collegamento tra via Conti e via Tieri. È ora di finirla con il consumo di suolo nella nostra città e nei nostri quartieri solo per far transitare le auto. La strada non farebbe altro che produrre un ulteriore incremento del traffico su via Tieri, trasformandola sempre più in una tangenziale del quartiere. La nuova strada porterebbe benefici agli abitanti dell’Olgiata e al traffico locale? Non ne siamo convinti, ma sicuramente non a quelli di via Tieri e via Ploner. Bisognerebbe ragionare in termini complessivi e sistemici, non scaricare i problemi sui vicini, e adottare una nuova visione della mobilità che metta al centro le persone e non le auto. Se vogliamo unire via Conti con via Tieri facciamolo pure: con un ponte pedonale e una corsia ciclabile. Nient’altro

 

(5 ottobre 2017)

IL PROGETTO DEL COLLEGAMENTO STRADALE TRA VIA PULLE'/VIA CONTI E VIA VINCENZO TIERI
IL PROGETTO DEL COLLEGAMENTO STRADALE TRA VIA PULLE'/VIA CONTI E VIA VINCENZO TIERI

APPROVATA LA RISOLUZIONE SULLA REALIZZAZIONE DELLA STRADA DI COLLEGAMENTO TRA VIA CONTI E VIA TIERI

 

4 ottobre 2017

 

Resoconto della seduta odierna del Consiglio del XV Municipio

 

Il Consiglio del XV Municipio ha oggi approvato la risoluzione sulla strada che dovrebbe collegare Via Conti e Via Pulle' con Via Vincenzo Tieri. 15 i voti favorevoli e 5 le astensioni (i consiglieri Torquati, Ribera, Chirizzi, Rollo e Petruzzi). La risoluzione impegna il Presidente e la Giunta a riprendere il vecchio progetto (mai finanziato anche perché costosissimo, ma anche con un devastante impatto ambientale), rivederlo e verificarne le possibilità di realizzazione. In aula, infatti, i proponenti hanno modificato una parte del testo originario cancellando la richiesta di uno studio di fattibilità e impegnando il Presidente, presso l'Ufficio Tecnico, a mettere in campo tutte le azioni necessarie per "proseguire e adeguare alle vigenti normative il progetto esecutivo già presente nell'archivio dell'UOT del Municipio con prot. 62202 del 5/11/2012 e renderlo più economicamente sostenibile".

L'Assessore ai Lavori Pubblici e alla Mobilità, pur sponsorizzando l'approvazione della risoluzione e, quindi, non escludendone una futura realizzazione, ha sottolineato che il progetto non è una priorità. I consiglieri Ribera e Torquati hanno proposto, in alternativa alla strada carrabile, un ponte pedonale e ciclabile per unire i due quartieri. Il consigliere Mocci ha invece sottolineato che andrebbe prima verificata l'opzione di aprire un varco carrabile che dall'Olgiata raggiunga l'omonima stazione.

La seduta odierna del Consiglio si può rivedere sul sito del XV Municipio a questo link (https://www.youtube.com/embed/-rqaaimsk2U). Ognuno può farsi la propria opinione.

 

La nostra è nota. Consegnando il nostro applauso virtuale ai consiglieri che non hanno votato la risoluzione, una sola breve osservazione (ci ripromettiamo di approfondire la questione successivamente): questa risoluzione evidenzia una visione unilaterale, antiquata, inefficace e francamente inaccettabile della mobilità. L'idea di fondo è essenzialmente quella di cercare di togliere un po' di traffico da una parte (e ad alcuni) per metterlo da un'altra. Nessuna visione complessiva che tocchi anche gli aspetti di una mobilità alternativa all'auto, di una mobilità sostenibile e della sicurezza stradale. Il comitato di quartiere - anche nella sua qualità di componente della "Consulta cittadina sicurezza stradale, mobilità dolce e sostenibilità" - si opporrà - con le sue piccole ma determinate forze - a tale idea e alla politica che le sostiene

COLLEGAMENTO STRADALE E PONTE TRA VIA CONTI/VIA PULLE' E VIA TIERI, CI RISIAMO

All'ordine del giorno del Consiglio del Municipio XV di mercoledì 3 ottobre c'è una proposta di risoluzione per uno studio di fattibilità per il progetto "Prolungamento Via Giulio Pullè e realizzazione Ponte Olgiata"

 

3 ottobre 2017

 

QUESTA LA RISPOSTA DEL COMITATO DI ZONA VIA VINCENZO TIERI:

 

 

Al Presidente del XV Municipio

Stefano Simonelli

All'Assessore alle Periferie, Lavori Pubblici,

Trasformazione Urbana, Trasporti e Mobilità

Paola Loglisci

Ai Consiglieri del XV Municipio

 

 

Oggetto: Strada e ponte di collegamento tra Via Conti/Via Pulle’ e Via Tieri

 

Mercoledì 4 ottobre dalle ore 10 il Consiglio del XV Municipio discuterà la proposta di risoluzione “Prolungamento Via Giulio Pullè” (punto 3 all’Odg). La risoluzione, se approvata, impegnerebbe il Presidente del XV Municipio a mettere in campo tutte le azioni necessarie per effettuare uno studio di fattibilità, con relativi costi, per il progetto "Prolungamento Via Giulio Pullè e realizzazione Ponte Olgiata”.

Chiediamo ai Consiglieri di respingere questa risoluzione e al Presidente, nel caso fosse approvata, di valutare attentamente gli effetti negativi sulla viabilità e la sicurezza di Via Tieri.

La nuova strada finirebbe solo con il portare nuovo traffico in Via Vincenzo Tieri già afflitta da problemi di congestione e sicurezza stradale, trasformandola  definitivamente in una tangenziale o un’autostrada urbana. Inoltre, com'è noto, l’apertura di una nuova strada in una rete stradale non implica automaticamente un miglioramento del traffico e in determinate circostanze può provocare anzi un aumento del tempo medio di percorrenza.

Prima di utilizzare in questo modo il denaro dei contribuenti, chiediamo ai Consiglieri e al Presidente:

1) di ricordarsi che esiste una Risoluzione (la n.2 del 2007) giacente da 10 anni nei cassetti del Municipio in cui il Consiglio dell’allora XX Circoscrizione chiedeva la messa in sicurezza di Via Vincenzo Tieri; e che dal 2007 ad oggi il problema si è aggravato;

2) di valutare l'impatto ambientale della nuova strada: la sua costruzione porterebbe alla distruzione di aree verdi di cui oggi usufruiscono i cittadini;

3) di tenere conto che il futuro è rappresentato sempre più dalla Mobilità sostenibile e dalla Mobilità dolce e che in queste settimane è in discussione il PUMS, Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (www.pumsroma.it). In questo contesto, la nostra proposta è quella della costruzione di un ponte pedonale e ciclabile, a minore impatto ambientale e un costo economico ridotto;

4) di pensare che in Via Tieri c’è un parco da oltre 1 anno e mezzo privo di area giochi e non vi sono segnali di un intervento del Municipio o del Comune per provvedere ad un suo ripristino, né di interventi per il recupero e la valorizzazione del parco nel suo complesso; né tantomeno si pensa ad un recupero dell’area ex mercato (tra Via Tieri e Via Bragaglia) abbandonata al degrado.

 

Per tutte queste ragioni il Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri esprime la sua contrarietà alla realizzazione della strada in oggetto e chiede di essere coinvolto formalmente in qualunque ipotesi o progetto di riassetto della viabilità della zona

 

      COMITATO DI ZONA VIA VINCENZO TIERI

 

Verbali della riunione della Commissione LL.PP. dell'1 Giugno 2017 e della Commissione Mobilità e Ambiente del 5 Settembre 2017
Nelle Commissioni Lavori Pubblici (1/06/17) e Mobilità (5/09/17) è stata discussa e approvata la proposta di Risoluzione prot. n.CU/33413 del 4/0517 "Prolungamento Via Giulio Pullè". Nell'incontro in Commissione Lavori Pubblici (1/06/17) la proposta è stata approvata con 5 voti favorevoli e 1 astenuto (la consigliera Petruzzi). Nella seduta della Commissione Mobilità e Ambiente (5/09/17) la proposta è stata approvata all'unanimità dai 3 consiglieri presenti (c'è un refuso dato che la proposta di risoluzione è la n.33413 e non 33412)
Comm_LLPP_1giu17 & Comm_Mobilità_5set17.
Documento Adobe Acrobat 108.0 KB

IL PONTE (STRADALE) NON S'HA DA FARE

 
"ZONA" del 27 febbraio 2015

 

27 febbraio 2015

 

L'area in cui si vorrebbe realizzare il collegamento stradale
L'area in cui si vorrebbe realizzare il collegamento stradale

PONTE PEDONALE TRA VIA TIERI E VIA CONTI. E' LA VOLTA BUONA?

 

18 febbraio 2015

 

La realizzazione del collegamento stradale tra Via Tieri e Via Conti sembra allontanarsi. Riprendiamo la notizia da un articolo di Olgiata Nostra (ripreso anche da Zona) in cui il Presidente del XV Municipio Daniele Torquati comunica di essersi attivato per la realizzazione di un ponte pedonale.

Ci auguriamo che l'idea di costruire una strada di collegamento venga non solo momentaneamente ma definitivamente abbandonata. Il Comitato di Zona Via Vincenzo Tieri appoggia invece ogni iniziativa volta alla realizzazione del ponte pedonale. Le ragioni sono note, ma le ribadiamo: 1) Sarebbe un investimento in mobilità sostenibile che tanto serve al nostro quartiere; 2) I costi nettamente inferiori (20 mila€ invece che 550 mila); 3) La salvaguardia delle aree verdi presenti.

Per leggere l'articolo di Olgiata Nostra vai alla rassegna stampa.

 

COMUNICATO

 

UNA NUOVA STRADA? NO GRAZIE

 

23 aprile 2014

 

Apprendiamo con una certa amarezza, ma non con sorpresa, delle dichiarazioni di don Quirino, parroco della Chiesa di S.Pancrazio ad Isola Farnese: senza il ponte tra via Pullè e via Tieri non si apre la nuova chiesa dell'Olgiata!

Perchè ancora si continua a parlare di un'opera costosissima e inutile? E che non farebbe altro che scaricare nuovo traffico su via Tieri, già afflitta da seri problemi di sicurezza stradale?

A chi serve il ponte? Ai fedeli della nuova chiesa? La chiesa sarà agevolmente raggiungibile da via Bragaglia e persino in autobus (capolinea 201). In alternativa proponiamo un passaggio pedonale e ciclabile con un impatto ambientale ed economico minimo.

Quanto costa il ponte? 600mila euro? Forse anche di più. Se fossero disponibili, non sarebbe meglio impiegarli nella messa in sicurezza del territorio, delle scuole o delle strade esistenti? O per investimenti nella mobilità dolce (trasporto collettivo, ciclabile,)?

Il Comitato di zona Via Vincenzo Tieri si opporrà con i mezzi e le forze di cui dispone a questo progetto e sarà al fianco del presidente Daniele Torquati e del sindaco Marino se vorranno opporsi alla costruzione della nuova strada.

 

       COMITATO DI ZONA VIA VINCENZO TIERI

PONTE STRADALE, OLTRE IL DANNO ANCHE LA BEFFA?

 

3 dicembre 2012

 

Vincenzo Leli, coordinatore di Imago XX, ci informa: "Vi anticipo con grande felicità che il XX Municipio mi ha comunicato l’apertura della procedura tecnico-amministrativa per la realizzazione della strada di collegamento tra Via Antonio Conti e Via Vincenzo Tieri (ponte Olgiata). Stiamo ancora una volta portando a termine un’altra delle nostre battaglie storiche, comunque vigileremo e solleciteremo (con la raccolta firme intrapresa quache settimana fa e che attualmente prosegue) affinché la realizzazione dell’infrastruttura avvenga nel più breve tempo possibile" (www.imagoxx.it).

 

Purtroppo, penso che la realizzazione della strada di collegamento tra via Tieri e via Conti senza aver prima messo in sicurezza la stessa via Tieri non vada incontro agli interessi della maggior parte dei residenti di questa strada. Un aumento del traffico per una via che diventerebbe ancor più una superstrada di passaggio, e non una strada di quartiere in cui si rispettano e vengono fatte rispettare le regole. Oltre il danno anche la beffa?

 

Giovanni Giallombardo

 

 

LA RISOLUZIONE DEL 12 OTTOBRE 2009 DEL CONSIGLIO DEL XX MUNICIPIO IN CUI SI CHIEDE LA REALIZZAZIONE DEL PONTE E DELLA STRADA DI COLLEGAMENTO TRA VIA CONTI E VIA TIERI. LA RISOLUZIONE E' STATA VOTATA ALL'UNANIMITA'

 

La Risoluzione n.51 del 2009 del Consiglio del XX Municipio
Risoluzione 51 del 2009_Collegamento Via
Documento Microsoft Word 30.5 KB